Dati WhatApp: un bene prezioso

Dati WhatApp: un bene prezioso

Il nostro modo di comunicare è cambiato molto negli ultimi 15 anni e uno degli elementi fondamentali che ha rivoluzionato per sempre il nostro modo di confrontarci è rappresentato da un’App.

Stiamo parlando della regina delle App per smartphone: WhatsApp. Difficilmente si potrà trovare nel globo uno smartphone non munito di questa applicazione.

Anche le aziende oramai utilizzano WhatsApp nel loro quotidiano ed offrono molti servizi tramite questa applicazione che ha stravolto il mondo della comunicazione fin dal 2009, l’anno del suo lancio sul mercato.

WhatsApp è diventata così importante che bisogna porre molta attenzione al trasferimento dei suoi dati quando si passa da un telefono all’altro. Come si fa a trasferire WhatsApp da iPhone a Android?

 

Trasferire i dati WhatsApp: quale metodo preferire?

Questa applicazione che conta più di 2 milioni di utenti mensili in tutto il mondo, secondo i dati forniti da WhatsApp, rappresenta oramai un punto di riferimento per tutti noi.

Per questa ragione i dati contenuti in essa sono oltremodo preziosi. La portabilità dei dati Whatsapp è fondamentale quando si vuole cambiare smartphone o passare da un telefono a un PC senza problemi.

La paura nasce soprattutto quando si passa da sistemi operativi diversi; come, ad esempio, nel caso in cui il nuovo telefono è un iPhone e il vecchio invece era un Samsung.

Il trasferimento WhatsApp da Android a iOS può non essere per nulla complesso se si utilizzano i giusti sistemi. WhatsApp prevede una sua portabilità interna grazie al backup di tutte le chat e file scambiati, ma non è il metodo migliore per spostare dati.

Questo backup ti consentirà anche di trasferire i dati dai sistemi Android a quelli iOS, ma questa procedura può creare dei problemi. Con una certa frequenza si hanno trasferimenti con perdita di dati e ciò può essere molto pericoloso.

Vi è però la possibilità di utilizzare un software esterno a WhatsApp che consente il trasferimento dati con sicurezza e precisione; stiamo parlando di MobileTrans.

Questo software infatti consente di trasferire tutti i dati di WhatsApp contenuti sul vostro smartphone ai vostri nuovi device, con un semplice click. Nessuna perdita di dati e facilità di utilizzo sono garantite.

MobileTrans è assolutamente compatibile con tutte le varie versioni di Android, con iOS 13, con Windows 10 e con Mac. Questa caratteristica consente di passare i propri dati WhatsApp da un device all’altro, senza alcun problema e mantenendo sempre dei backup aggiornati in caso di problemi di varia natura.

 

Come funziona MobileTrans?

Per utilizzare questo software non serve essere degli esperti di informatica. Tutto è realizzato in maniera molto intuitiva e facile: in poche mosse si potrà passare i dati WhatsApp di un telefono in un altro smartphone.

Per utilizzare MobileTrans bisognerà prima di tutto, ovviamente, installare il software sul PC. Lo si dovrà poi avviare per selezionare l’opzione “Trasferimento WhatsApp”.

A questo punto si aprirà una finestra in cui sarà necessario scegliere

Trasferisci Messaggi WhatsApp“, e andare poi a collegare i due smartphone al PC.

Una volta collegati i PC basterà cliccare su “Avvio” e tutti i dati, saranno trasferiti in pochissimi minuti, senza alcun rischio di perdita o danneggiamenti dei dati.

Trasferirie dati da Android a iOS o viceversa, in piena sicurezza, non è mai stato così semplice. MobileTrans si rivela davvero il metodo migliore per trasferire i dati WhatsApp.

Ma è anche il modo migliore per leggere, tramite PC, il backup salvato su Google Drive. Vediamo qui di seguito come sfruttare quest’ultima grande opportunità offerta da MobileTrans.

 

La necessità di fare backup

In tutti gli elenchi di tips per WhatsApp, si troverà ai primi posti: fare spesso backup dei dati. Lo si può fare in molti modi, come per esempio tramite Google Drive, per E-mail o utilizzando MobileTrans. L’importante è farlo!

Il processo di backup è una fase fondamentale per mettere in sicurezza le informazioni contenute nell’app ed è consigliabile compiere questa azione con regolarità.

Utilizzando il sistema di backup delle conversazioni WhatsApp con Google Drive, si otterrà una criptazione di tipo end-to-end e quando andremo a leggere con il PC ci si accorgerà che il file non è leggibile.

Bisognerà andare a importare nuovamente il file salvato su Google Drive su uno smartphone per renderlo leggibile.

In alternativa, se vuoi leggere backup WhatsApp su PC, con molta più facilità, puoi utilizzare MobileTrans sia per fare il backup, sia poi per andarlo a leggere da PC.

Sarà infatti sufficiente collegare il telefono al computer fare il backup con pochissime manovre e poi accedere facilmente da PC al file, sia per leggerlo che per riversarlo su nuovi device.

 

Offerte Black Friday

Sei ancora in tempo per sfruttare le offerte del Black Friday con MobileTrans è al prezzo più basso di tutto l’anno. Approfitta dello sconto del 30% su MobileTrans: copia il coupon riportato sulla pagina web e vai al carrello per procedere con l’acquisto.

Torna in alto