Il social marketing esiste davvero. Può diventare uno strumento per far crescere il tuo business.

Il social marketing esiste davvero. Può diventare uno strumento per far crescere il tuo business.

Il social marketing non è un mito, non è fantascienza. Esiste davvero!
È quella branca del marketing applicata alle piattaforme sociali che aiuta aziende e professionisti a farsi conoscere attraverso particolari tecniche, il cui scopo in maniera molto semplicistica, è diffondere i propri contenuti il più possibile.

I social sono fatti per le persone non per le aziende

La prima cosa da comprendere assolutamente quando si parla di social marketing, è la destinazione d’uso delle piattaforme sociali: lo svago degli utenti. I social network sono fatti per le persone e non per le aziende. Per ottenere successo sui social devi comprendere questo aspetto che è assolutamente fondamentale.

Sui social devi raccontare e non vendere

Provare a vendere qualsiasi cosa sui social network non funziona. La migliore strategia per fare social marketing è quella di raccontare come quello che vendi, quello che fai, possa essere d’aiuto aiuto agli utenti dei social. E se riesci a farlo in maniera simpatica e intelligente, beh allora le probabilità di avere un grosso seguito crescono a dismisura.

Il marketing che funziona non è marketing

Quello che sembra marketing non funziona quasi mai sui social. Se sei una corporation forse si. Ma li parliamo di tutt’altra cosa. Impacchettare post uno dopo l’altro con la stessa grafica e con le solite frasi non funziona. Funziona raccontare quello che vivi nel tuo lavoro e come detto sopra, essere semplici e diretti.
Cercare un rapporto diretto con gli utenti dei social è la chiave di volta nel social marketing.

Alcuni esperti consigliano di essere attivi sempre sui social. Altri di esseri umani.

Molti professionisti del settore consigliano di avere calendari zeppi di post, di preparare contenuti da postare con precise scadenze. Di avere delle vere e proprie scadenze con tanto di orari migliori in cui postare. Potrebbe essere una buona mossa se hai un reparto dedicato a curare i social. La verità è che per le piccole aziende non funziona. La percezione che gli utenti hanno è quella di avere a che fare con contenuti sterili. Altri professionisti come Agenzia FRE’ consigliano di essere più umani quando si creano contenuti per i social network.

Essere umani significa parlare di tutto, come faresti con amici e parenti.

La migliore strategia di social marketing è essere umani sui social. Questo significa raccontare tutto quello che succede nella tua azienda o nel tuo lavoro. Momenti belli e brutti. Successi e sconfitte. Coraggio e paura. Tutto condito da pensieri e riflessioni su quelo che è accaduto.
Come farebbe una normale persona che condivide la sua vita.
Questo è miglior social makreting che esista sul mercato.

Meno grafica, meno effetto wow, più sostanza

Nei post che pubblichi sui tuoi profili pensa alla sostanza del messaggio. Non conta tanto avere post studiati nei mimimi particolari con grafici che impacchettano contenuti vuoti senza senso. Pensa a cosa vuoi dire davvero, senza preoccuparti se quello che pubblichi piacerà. Non puoi saperlo, devi provare.

Non fissarti su quello che fanno gli altri, trova il tuo stile

Altro consiglio pratico per ottenere successo sui social network è la ricerca della propria immagine, del proprio stile. Studiare cosa fanno gli altri è necessario per arrivare a definire una propria immagine e quindi un proprio stile dei contenuti. Uno stile originale aiuta a creare una immagine originale e quindi a fissare meglio nella mente degli utenti un professionista o un’azienda. Può sembrare un consiglio banale ma molto spesso chi prova ad avere successo sulle piattaforme sociali, cerca ispirazione sui social stessi finendo per copiare/emulare contenuti che ritiene potrebbero funzionare per se stessi. Sbagliato.

Torna in alto