Noleggiare un’auto: le differenze tra breve e lungo termine

Noleggiare un’auto: le differenze tra breve e lungo termine

Quali sono le principali differenze tra un noleggio a breve e a lungo termine?

Fino a poco tempo fa il noleggio auto privati era limitato a giorni o settimane. Nel corso degli ultimi anni le case produttrici hanno iniziato a proporre un modello differente, dedicato a un noleggio di lungo periodo.

Con questo articolo cercheremo di presentare le principali caratteristiche delle due tipologie di accordo, così simili ma in realtà così differenti tra loro.

Un classico: il noleggio a breve termine

Il noleggio a breve termine è un qualcosa entrato nella piena normalità. Si tratta di una possibilità comoda in molte situazioni, e possiamo notarlo anche dai luoghi dove sorgono più numerose questo tipo di agenzie.

Possiamo trovare spesso dei noleggi auto in prossimità di aeroporti, porti e grandi stazioni, proprio perché queste auto sono la scelta di molti turisti e viaggiatori. Questa tipologia di turisti raggiunge le località di vacanza con mezzi veloci, per poi affittare un’auto e muoversi in piena autonomia.

Oltre ai turisti chi sceglie il noleggio auto? Spesso tra i principali clienti troviamo persone a cui servono mezzi molto spaziosi, come furgoni o auto con più di sei posti.

Questo breve elenco ci fa comprendere quale sia il carattere principale del noleggio a breve termine: se ne fa ricorso in casi eccezionali, per vera e propria necessità.

Il contratto è di solito molto semplice. Quali sono le sue caratteristiche principali?

In primis le garanzie. Si può noleggiare un’auto con la carta di credito (attenzione, non carta di debito o prepagata), poiché questo tipo di carte hanno determinate garanzie fornite dagli istituti bancari di emissione.

In assenza di carta di credito molte agenzie propongono dei pacchetti con un costo maggiore, che comprendano delle assicurazioni tutto-compreso, così da poter avere ogni garanzia in caso di danno ai propri mezzi.

A proposito di costi: essi dipendono da due fattori, quali il chilometraggio e i giorni di noleggio. Infine tra i costi può esserci l’obbligo di riconsegnare il veicolo con il pieno di carburante effettuato.

La novità: il noleggio a lungo termine per privati

Il noleggio a lungo termine non è una vera e propria novità. Questo modello di noleggio è da anni presente, ma è stato fino a poco tempo fa limitato alle realtà aziendali.

La vera novità è la possibilità di ottenere questo noleggio auto per i privati, offrendo una differente idea di “possesso” per il nostro mezzo di trasporto.

Quali sono le caratteristiche principali di un noleggio auto a lungo termine?

Nella fase iniziale vengono concordati i dettagli più importanti. Tra questi troviamo l’anticipo iniziale e il canone mensile fisso, oltre a eventuali limiti, come il chilometraggio massimo percorribile nel corso di un anno. Da non dimenticare anche il tempo di durata del nostro noleggio, che difficilmente potrà essere inferiore ai 24 mesi.

Al prezzo del canone mensile possiamo trovare molti servizi, solitamente comprendenti la maggior parte dei costi di mantenimento dell’auto stessa. Tra questi servizi troviamo il bollo auto, la RCA, eventuali altri tipi di assicurazione, la manutenzione periodica, e molto altro.

I vantaggi non finiscono qua: tra le caratteristiche vincenti del noleggio auto troviamo la possibilità di cambiare veicolo con relativa facilità.

Rivolgendoci a chi ci ha noleggiato l’auto potremo rimodulare la nostra offerta, cambiando auto e scegliendo un modello che possa rispondere meglio alle nostre esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto